LifeRoads

Liferoads
Cammini di Vita

LifeRoads200

L'idea di LifeRoads è nata dal grande desiderio di portare un po' di umanità in un mondo sempre in ricerca dell'efficacia, della fretta, del perfezionismo, tanto da esaltare i problemi, dimenticandosi della persona... Ci siamo accorti che in una società pieno di suoni, di parole, tutti parlano e nessuno ascolta. Che fare dunque?

vai al sito...

Sant'Ugo in rete

youtube
E' possibile seguire le sante messe in diretta streaming - e rivederle on line - sul nostro canale youtube:

www.youtube.com / parrocchiasantugo


facebook
Parrocchia Sant'Ugo è anche su facebook:

www.facebook.com / parrocchiasugo

Orari

Powered by JoomlaGadgets

PER USCIRE DALLA PREOCCUPAZIONE, CAMMINA!

PER USCIRE DALLA PREOCCUPAZIONE, CAMMINA!

photo-1571123537064-a64834bb08dc

Siamo a Maputo, in Mozambico. Circa un anno fa, in forma itinerante, è nata una comunità che vuole accogliere i ragazzi di strada. Questa nuova avventura ha preso il nome di Matteo 25 ed è sorta grazie alla disponibilità di don Cristiano Antonietti.


Il passaggio di Papa Francesco qualche mese fa ha dato una nuova spinta e un grande incoraggiamento a questa esperienza.


Mentre raccontiamo questa storia, a Roma, precisamente nel retro della parrocchia di Sant'Ugo, nel quartiere di Serpentara, arriva il camper donato da Papa Bergoglio con all'interno uno studio medico itinerante. L'equipe di medici presente mette la propria professionalità a servizio dei più deboli.


Eccoci dinanzi ad un nuovo ingrediente della missione che Dio ci chiede di vivere: l'essere itineranti.


Tutti cerchiamo sicurezze, una sistemazione dove non preoccuparci troppo dell'avvenire. E così anche la chiesa può incontrare questa tentazione. "Ho bisogno di sicurezza, tranquillità, protezione..." ci confidano molti italiani. E allora troviamo chi, per interessi personali o di pochi eletti, fa leva su questi bisogni per dare vita a paradisi artificiali, populismi, tutti con un denominatore comune: il denaro.


I nostri missionari ci testimoniano, nel diario di bordo di oggi, che la sicurezza si trova invece nell'attenzione agli ultimi, agli indifesi, andandoli addirittura a cercare.


I paesi lontani e chi ha il cuore docile all'azione dello Spirito intuisce che una comunità, un popolo può rinascere nel momento in cui sceglie di essere e stare in cammino... e occuparsi di chi abita le stesse strade. Il cambiamento che tutti auspichiamo allora non si troverà solamente nelle istituzioni, ma nel volere e nello scegliere di stare sulle strade del mondo, nell'amare indossare il 'vestito' dell'itinerante. Cambiare è accettare di restare in cammino. Solo così si potrà uscire dalla preoccupazione. Scegli di camminare sulle strade della tua vita; scorgerai luoghi e volti che aspettano te; solo te!


L'avventura missionaria continua...

Omelie della domenica

2020-02-23 VII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO Omelia don Diego

file audio dell'omelia

+ Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

«Avete inteso che fu detto: "Occhio per occhio e dente per dente". Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra, tu pórgigli anche l'altra, e a chi vuole portarti in tribunale e toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello. E se uno ti costringerà ad accompagnarlo per un miglio, tu con lui fanne due. Da' a chi ti chiede, e a chi desidera da te un prestito non voltare le spalle.

Avete inteso che fu detto: "Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico". Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti. Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani? Voi, dunque, siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste».

Parola del Signore