Sostieni la nostra comunità

Tutti coloro che volessero contribuire al supporto delle spese Pastorali, Caritative e Missionarie (precisando la destinazione nella causale) può farlo tramite queste coordinate:

IBAN:

IT 51 G 03069 09606 100000125955
intestato a Parrocchia Sant'Ugo Vescovo

grazie sin d'ora per la Vostra preghiera e la Vostra eventuale collaborazione, Dio vi benedica

LifeRoads

Liferoads
Cammini di Vita

LifeRoads200

L'idea di LifeRoads è nata dal grande desiderio di portare un po' di umanità in un mondo sempre in ricerca dell'efficacia, della fretta, del perfezionismo, tanto da esaltare i problemi, dimenticandosi della persona... Ci siamo accorti che in una società pieno di suoni, di parole, tutti parlano e nessuno ascolta. Che fare dunque?

vai al sito...

Sant'Ugo in rete

youtube32E' possibile seguire le sante messe in diretta streaming - e rivederle on line - sul nostro canale youtube:
www.youtube.com / parrocchiasantugo

facebook32Parrocchia Sant'Ugo è anche su facebook:
www.facebook.com / parrocchiasugo

instagram32Parrocchia Sant'Ugo è anche su Instagram:
www.instagram.com / parrocchia.sugo/

Preghiera a Maria che scioglie i nodi

Nei giorni:

- 25 settembre
- 23 ottobre
- 27 novembre
- 18 dicembre
- 22 gennaio
- 26 febbraio
- 26 marzo
- 23 aprile
- 31 maggio

Dopo la messa vespertina del venerdì.

Sarà anche disponibile un sacerdote per la confessione.

Sarà possibile seguire la celebrazione anche nella diretta streaming sul canale youtube della parrocchia

Omelie della domenica

2020-11-22 XXXIV DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO Omelia don Giorgio

file audio dell'omelia

+ Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

«Quando il Figlio dell'uomo verrà nella sua gloria, e tutti gli angeli con lui, siederà sul trono della sua gloria. Davanti a lui verranno radunati tutti i popoli. Egli separerà gli uni dagli altri, come il pastore separa le pecore dalle capre, e porrà le pecore alla sua destra e le capre alla sinistra.

Allora il re dirà a quelli che saranno alla sua destra: "Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla creazione del mondo, perché ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere, ero straniero e mi avete accolto, nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, ero in carcere e siete venuti a trovarmi".

Allora i giusti gli risponderanno: "Signore, quando ti abbiamo visto affamato e ti abbiamo dato da mangiare, o assetato e ti abbiamo dato da bere? Quando mai ti abbiamo visto straniero e ti abbiamo accolto, o nudo e ti abbiamo vestito? Quando mai ti abbiamo visto malato o in carcere e siamo venuti a visitarti?". E il re risponderà loro: "In verità io vi dico: tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me".

Leggi tutto...