Categorie
Credo e vivo Un Papa o un papà?

PAPA FRANCESCO

Ieri sera Papa Francesco è entrato nelle case degli italiani. Lo ha fatto attraverso un’intervista in uno speciale del TG5. Ve lo raccontiamo… È la vita di un uomo che ha avuto il coraggio di entrare nella storia, quella vera, dell’umanità e, con la forza della speranza che viene dalla fede, cambiarla. Sì, Papa Francesco, […]

Categorie
Credo e vivo Tu ed io? Un Papa o un papà?

PAPA FRANCESCO: “PERFINO LA MORTE TREMA, QUANDO UN CRISTIANO PREGA!”

I giorni che ci preparano al Natale, quest’anno, sono intrisi di incertezza, fatica, dolore, solitudine e tanto, troppo smarrimento. Che Natale festeggeremo tra poco se le poche certezze che ‘condivano’ le nostre abitudini natalizie sono state sabotate dall’emergenza Covid? Papa Francesco tuttavia, è ancora una volta il timoniere di questa barca in balìa di una […]

Categorie
Credo e vivo Posso sognare

“C’È SEMPRE UNA SPERANZA”

Il virus che provoca morti, preoccupazioni in Italia, in Europa, nel mondo. Problemi economici. Si chiama pandemia. Si studia sui libri di storia. Ma viverla adesso, sulla propria pelle, è un’altra cosa. E poi il terrorismo islamico. Le notizie che arrivano da quel salotto d’Europa che è la capitale austriaca. Vienna. Morti, violenza che entra […]

Categorie
Credo e vivo Tu ed io? Un Papa o un papà?

PAPA FRANCESCO: LA SANTITÀ È QUEL ‘NONOSTANTE TUTTO’ VISSUTO IN DUE…

Le pressioni che il contagio da Covid sta insinuando nelle nostre relazioni sono oramai al limite della sopportazione. La precarietà dell’informazione, o l’aggressività politica in alcuni casi, il malessere in altri, stanno portando le persone ad aggredirsi ‘ingiustamente’. L’aggressione è uno dei sintomi di una società stanca, senza orizzonte. Lo afferma lo stesso Papa Francesco […]

Categorie
Credo e vivo Tu ed io? Un Papa o un papà?

PAPA FRANCESCO: “RITORNERANNO COME PER MIRACOLO LA SERENITÀ E LA PACE!”

I primi giorni di ottobre iniziano con ansia e trepidazione dovute ad un aumento di contagi da Covid, ma anche per le crisi economiche e le carenze di occupazione. L’autunno porta con sé un bel po’ di fatiche a cui dare, nonostante tutto, una rilettura nuova per non cadere nel fatalismo o nella mera sfortuna. […]

Categorie
Credo e vivo Posso sognare Tu ed io?

LA STORIA CHE MI HA CAMBIATO…

È  vero che le camere degli adolescenti sono un gran casino, ma quel pomeriggio di fine luglio dire che la camera di Marco* era in disordine era farle un complimento. Chino tra un grosso borsone e qualche zaino accatastato sul piccolo corridoio che separa il letto dall’armadio, cercava di sistemare gli indumenti sportivi. Quello avrebbe […]

Categorie
Credo e vivo Io, figlio e tu, genitore Posso sognare Tu ed io?

PADRE, MAESTRO, SACERDOTE, FIGLIO: “A NOI NON SPETTA CHE METTERCI AD ASCOLTARE!”

È estate e il caldo di questi giorni ci porta a muoverci e a procedere con maggior lentezza, a rallentare, dandoci un’ottima occasione per guardare con più attenzione, per mettere a fuoco e concentrarci sui particolari, per metterci in ascolto. Sì, in ascolto, ma di che cosa? Ogni tempo parla e può essere ascoltato, provando […]

Categorie
Credo e vivo Tu ed io?

DOMENICA SI È (RI)TORNATI A MESSA

Gioia, presenza, vicinanza. Sono queste le parole-chiave che sembrano essere il filo d’oro che lega un giorno del tutto particolare: la Domenica dell’Ascensione e la ripresa delle celebrazioni domenicali dopo il lungo periodo di confinamento. Niente è scontato. Sono tanti i dettagli che questa Domenica così ordinaria e al contempo straordinaria ci consegna; una giornata […]

Categorie
Credo e vivo Tu ed io?

LOCK-DOWN E FAKENEWS: SETE DI VERITÀ

Lo sappiamo già, l’avvento del covid ha sdoganato il mondo dei media per differenti realtà. In questo tempo i social, o l’informazione in generale, sono diventati i protagonisti assoluti della scena introducendo o rafforzando alcuni termini che nel nostro vocabolario non esistevano; penso a parole quali lock-down e fake-news sono ormai sdoganate, usate e abusate. […]

Categorie
Tu ed io?

RITORNARE A CAMMINARE

Ripartire, riprendere, riaprire. Nuove parole sono pronte a prendere il posto dei “chiudere” e “fermarsi” che ci hanno accompagnato in questi ultimi mesi. Un cambio di guardia che sa di speranza e al contempo di timore, un’incertezza che preoccupa e attrae. Con (auspicabile) prudenza, ci prepariamo a ricominciare, a rimetterci in movimento: oliamo gli ingranaggi […]