Categorie
Credo e vivo

DANTE: LIBERARE I VIVENTI PER CONDURLI ALLA FELICITÀ

«A metà dei miei giorni vado alle porte dell’inferno.» Isaia, libro 38, versetto 10. Vi ricorda qualcosa? Un profeta in cui riconosciamo le parole di un poeta; un poeta che Papa Francesco, in occasione del VII centenario della sua nascita al cielo, non ha esitato a definire profeta egli stesso. Perché, come il Papa sa […]

Categorie
Credo e vivo Un Papa o un papà?

QUANDO IL PAPA TI DICE: “CHIAMALO!”

Cambiamento, trasformazione, rinascita, ripartenza… Mai come in questo tempo che sembra non passare mai, tanti sognano di cambiare, di trasformarsi, di rinascere, di ripartire. Quando ci si ferma, a quanto pare, tutto grida vita; tutto desidera vivere. Il mercoledì di questa settimana incontra l’insegnamento di un nonno vestito di bianco, che non teme la fatica, […]

Categorie
Credo e vivo Io, figlio e tu, genitore Pronto, nonna?! Tu ed io? Un Papa o un papà?

“LA PAZIENZA NON È SEGNO DI DEBOLEZZA”

È forse una sfumatura della precarietà quella di spingere l’uomo e la donna alla pazienza, ad avere pazienza. La crisi del governo, l’emergenza sanitaria, il rientro a scuola, le difficoltà di recepire tutti i ristori promessi… quanta pazienza (?!) ci verrebbe da dire. Ma ci sono persone che nella vita di pazienza ne hanno avuto […]

Categorie
Credo e vivo Io, figlio e tu, genitore Posso sognare

STAVOLTA LA STORIA SIAMO NOI!

Pesanti tende gialle oscurano i vetri della sala, sorta di sipario che per un po’ lascerà sole e rumori fuori dalla porta. Luci soffuse, sedie disposte in circolo, videoproiettore: nell’aula Giovanni Paolo II della Parrocchia di Sant’Ugo tutto è pronto per accogliere i ragazzi del Liceo Scientifico “Nomentano” che si apprestano a partecipare al workshop […]

Categorie
Credo e vivo Posso sognare Tu ed io?

UN MURO ‘ABBATTUTO’ DA UN’ALTALENA

Il rosa fluo delle altalene spicca, quasi abbaglia, nettamente in contrasto con i colori della terra arida. Mamme e bambini giocano e si divertono, mentre l’aria si riempie di risate e polvere. Scene di un giorno qualunque in un posto qualunque? Non proprio. Nei giorni scorsi, l’installazione temporanea “Teeter-Totter Wall” – tre altalene basculanti inserite […]

Categorie
Credo e vivo

“ANDATE, E RIPARTITE DAL VANGELO!”

Tutto iniziò da quando… Abbiamo visto il dolore nello sguardo di persone lasciate sole, emarginate… Abbiamo sentito l’odore della sofferenza sugli abiti di quanti faticavano ad avere un lavoro dignitoso… Abbiamo toccato con le nostre mani lo sconforto di cuori traditi nell’amore… Abbiamo ascoltato il pianto che rigava i volti di persone la cui sofferenza […]

Categorie
Credo e vivo Posso sognare Tu ed io?

J’AI ÉCOUTÉ CETTE DOULEUR QUI ME DISAIT: «AIME-MOI… CELA SUFFIT!»

À l’école de l’Évangile.  Ce livret était notre Manuel d’instruction; le chemin à l’époque et les nombreuses rencontres plus tard, ont été l’Université d’où nous avons reçu les plus grands enseignements de la vie. L’aventure que nous aimerions vous raconter est née à partir d’une expérience : la rencontre avec une Parole qui a commencé à […]

Categorie
Credo e vivo Un Papa o un papà?

PAPA FRANCESCO

Ieri sera Papa Francesco è entrato nelle case degli italiani. Lo ha fatto attraverso un’intervista in uno speciale del TG5. Ve lo raccontiamo… È la vita di un uomo che ha avuto il coraggio di entrare nella storia, quella vera, dell’umanità e, con la forza della speranza che viene dalla fede, cambiarla. Sì, Papa Francesco, […]

Categorie
Credo e vivo Tu ed io? Un Papa o un papà?

PAPA FRANCESCO: “CHI NON ADORA DIO, ADORA IL DIAVOLO!”

L’Epifania tutte le feste porta via… Così dicono i detti popolari. E invece… Con l’Epifania sembra che tutto inizi. L’anno civile inizia il suo tram tram nel giorno che segue questa festa: le ferie finite riportano tanti al loro posto di lavoro; le scuole, almeno per alcuni, riaprono; i lockdown si alleggeriscono, mantenendo tuttavia la […]

Categorie
Credo e vivo Un Papa o un papà?

IL SEGRETO DI PAPA FRANCESCO: “DIO TI AMA DOVE TU TI VERGOGNI DI PIÙ!”

Le festività, quest’anno, sono state impregnate di lockdown, aumento di contagi e molte sofferenze. Ma ci sono dolori nascosti, profondi, che non fanno rumore ma che tuttavia continuano a ‘frenare’, ammalare la vita di molti. Uno fra tanti ci viene consegnato da Papa Francesco quest’oggi nell’Angelus tenutosi dalla Città del Vaticano: la vergona. Ma inizia […]