LifeRoads

Liferoads
Cammini di Vita

LifeRoads200

L'idea di LifeRoads è nata dal grande desiderio di portare un po' di umanità in un mondo sempre in ricerca dell'efficacia, della fretta, del perfezionismo, tanto da esaltare i problemi, dimenticandosi della persona... Ci siamo accorti che in una società pieno di suoni, di parole, tutti parlano e nessuno ascolta. Che fare dunque?

vai al sito...

Sant'Ugo in rete

youtube
E' possibile seguire le sante messe in diretta streaming - e rivederle on line - sul nostro canale youtube:

www.youtube.com / parrocchiasantugo


facebook
Parrocchia Sant'Ugo è anche su facebook:

www.facebook.com / parrocchiasugo

Orari

Powered by JoomlaGadgets

I BAMBINI? ESPERTI DI FEDE!

I BAMBINI? ESPERTI DI FEDE!

photo-1524503033411-c9566986fc8f

Il nostro diario di bordo al seguito di don Diego e i dei missionari di Roma partiti con lui continua. La missione ha come obiettivo fornire alla maggior parte dei bambini istruzione. I nostri sacerdoti hanno partecipato ieri ad una celebrazione di un gruppo di redentoristi, a Mafuiane. Queste persone si occupano anche loro di evangelizzazione, con l'intento di far cogliere a tutti l'importanza del proprio battesimo perché diventino a loro volta missionari, testimoni.


Ma c'è stato un segno molto bello durante la messa dei bambini che ha realmente emozionato: lo scambio della pace.

Durante questo gesto le dita dei bambini si incrociano, poiché ogni dito, per loro, vuole significare un continente. Il saluto della pace allora vuole ri-dire che la gioventù missionaria cerca la pace e vuole la pace, impegnandosi a volersi bene per Gesù. E ci credevano veramente mentre lo facevano...


I bambini in questo hanno molto da insegnarci. Ogni piccolo gesto è ricco di significato. Tutto per loro è simbolico e parla di qualcosa che va ben al di là di quanto si vede. Il bambino è proprio un grande intenditore di fede. Vede oltre... Sa scorgere un significato che i sensi a primo acchito non colgono; e si fida.


Ebbene sì, per cercare la pace e volere la pace forse abbiamo bisogno di tornare a scuola dai più piccoli: sono loro che ci insegnano che non sono i grandi avvenimenti a cambiare il mondo, ma le piccole azioni, i piccoli gesti, abitati da buona volontà e piena fiducia.


Un gesto nella vita di tutti i giorni, vissuto come loro, che nulla danno per scontato e che sanno vedere oltre, può risvegliare la pace che tutti noi cerchiamo. 

Omelie della domenica

2020-02-23 VII DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO Omelia don Diego

file audio dell'omelia

+ Dal Vangelo secondo Matteo

In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli:

«Avete inteso che fu detto: "Occhio per occhio e dente per dente". Ma io vi dico di non opporvi al malvagio; anzi, se uno ti dà uno schiaffo sulla guancia destra, tu pórgigli anche l'altra, e a chi vuole portarti in tribunale e toglierti la tunica, tu lascia anche il mantello. E se uno ti costringerà ad accompagnarlo per un miglio, tu con lui fanne due. Da' a chi ti chiede, e a chi desidera da te un prestito non voltare le spalle.

Avete inteso che fu detto: "Amerai il tuo prossimo e odierai il tuo nemico". Ma io vi dico: amate i vostri nemici e pregate per quelli che vi perseguitano, affinché siate figli del Padre vostro che è nei cieli; egli fa sorgere il suo sole sui cattivi e sui buoni, e fa piovere sui giusti e sugli ingiusti. Infatti, se amate quelli che vi amano, quale ricompensa ne avete? Non fanno così anche i pubblicani? E se date il saluto soltanto ai vostri fratelli, che cosa fate di straordinario? Non fanno così anche i pagani? Voi, dunque, siate perfetti come è perfetto il Padre vostro celeste».

Parola del Signore