Sant'Ugo in rete

youtube

E' possibile seguire le sante messe in diretta streaming - e rivederle on line - sul nostro canale youtube:

www.youtube.com / parrocchiasantugo


facebook

Parrocchia Sant'Ugo è anche su facebook:

www.facebook.com / parrocchiasugo

Orari

Powered by JoomlaGadgets

Incontri di formazione biblica: "PROFETI E PROFEZIE"

Incontri di formazione e approfondimento biblico "I Profeti" 
(a cura di don Guido Benzi)

1° incontro "I Libri Profetici" (giovedì 19 ottobre 2017)
Appunti incontro (pdf)

 

2° incontro "Isaia il Profeta" (giovedì 16 novembre 2017)
Appunti incontro (pdf)

 

3° incontro "Isaia il Profeta" seconda parte (giovedì 21 dicembre 2017)
Appunti incontro (pdf)

 

 4° incontro "Geremia il profeta" prima parte (giovedì 18 gennaio 2017)
Appunti incontro (pdf)

 

5° incontro "Geremia il profeta" seconda parte (giovedì 15 febbraio)

 

 

6° incontro "Ezechiele il Profeta" giovedì 15 marzo)

 

7° incontro "Ezechiele- Le ossa aride" (giovedì 19 aprile)

 

8° incontro "La profezia oggi" prima parte (giovedì 17 maggio)

 


 


Guido Benzi

benzi150
Bio

Nato a Rimini (Italia) il 6 gennaio 1964, è sacerdote della chiesa di Rimini dall'8 dicembre 1990. Licenziato in Scienze Bibliche presso il Pontificio Istituto Biblico nel 1992, ha conseguito il Dottorato in Teologia Biblica presso la Pontificia Università Gregoriana nel 2004, direttore il Dott. Prof. Pietro Bovati sj. Attualmente è Docente Stabilizzato di Sacra Scrittura presso la Università Pontificia Salesiana (Roma) e Docente di Antico Testamento presso l'Istituto Superiore di Scienze Religiose "Alberto Marvelli" di Rimini. È membro ordinario dell'ABI (Associazione Biblica Italiana), dell'EABS (European Association of Biblical Studies) e della RBS (Società internazionale per lo studio della Retorica biblica e semitica).
(Fonte) Facoltà di Teologia - Università Pontificia Salesiana

Omelie della domenica

2019-04-21 PASQUA DI RISURREZIONE DEL SIGNORE Omelia don Diego

file audio dell'omelia

+ Dal Vangelo secondo Giovanni

Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro.

Corse allora e andò da Simon Pietro e dall'altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore dal sepolcro e non sappiamo dove l'hanno posto!».

Pietro allora uscì insieme all'altro discepolo e si recarono al sepolcro. Correvano insieme tutti e due, ma l'altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per primo al sepolcro. Si chinò, vide i teli posati là, ma non entrò.

Giunse intanto anche Simon Pietro, che lo seguiva, ed entrò nel sepolcro e osservò i teli posati là, e il sudario – che era stato sul suo capo – non posato là con i teli, ma avvolto in un luogo a parte.

Allora entrò anche l'altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e vide e credette. Infatti non avevano ancora compreso la Scrittura, che cioè egli doveva risorgere dai morti.

Parola del Signore