Categorie
Credo e vivo Un Papa o un papà?

PAPA FRANCESCO: “DIO PAGA SEMPRE IL MASSIMO!”

Quella che lasciamo alle spalle è un’altra settimana segnata dalla violenza e dall’ingiustizia. Basti pensare al dolore che ancora genera la storia di Willy e all’omicidio di Don Roberto a Como. Due vite spezzate per il semplice fatto di essersi messi in gioco. E non vediamo l’ora che qualcuno ci aiuti a rileggere tali eventi […]

Categorie
Dove sei?

A TE, CHE STAI NELLA SOFFERENZA!

“Perché avete paura? Non avete ancora fede?” (Mc 4, 40) Vorrei incontrarti, fratello, guardarti negli occhi e dirti con un sorriso benevolo che non sei solo. Questo vorrei fare per te, starti in silenzio accanto e aspettare. Che dal tuo cuore sgorghino i tuoi perché, la tua rabbia, la parte brutta di te. E aspettare. […]

Categorie
Credo e vivo Tu ed io?

CARO FRATELLO…

È ancora buio, saranno le sei. È lunedì, martedì forse, ma poco importa. Due colpi di scopa del netturbino mi hanno svegliato, stamattina: meglio del calcio nel costato di ieri. Mi muovo lento, ho ancora sonno, sono stanco, ho fame, ho sete, non ricordo se ho preso appuntamento per la doccia. Cerco un bagno, mi […]

Categorie
Credo e vivo Io, figlio e tu, genitore Tu ed io? Un Papa o un papà?

LA RICHIESTA DI PAPA FRANCESCO: “PENSIAMO ALLA FINE, SMETTIAMOLA DI ODIARE!”

È mezzogiorno spaccato e il Papa argentino si affaccia dalla finestra del Palazzo apostolico per la recita dell’Angelus. Il messaggio di oggi è forte e quanto mai attuale se pensiamo alla settimana appena trascorsa, segnata da omicidi violenti che hanno scosso un intero paese. Il Santo Padre sa che per trasfigurare le nostre storie, fatte […]

Categorie
Credo e vivo Io, figlio e tu, genitore Posso sognare Tu ed io?

QUEL PERDONO CHE FA SENTIRE LIBERO ANCHE UN CARCERATO

“Sono cresciuto con un padre che mi ha insegnato sin da piccolo a rubare e così, sulle sue stesse orme, anch’io ho iniziato a mettere in atto diversi furti semplicemente perché mi era stato insegnato che quello era il solo modo di guadagnarsi il denaro utile per vivere!” Questa è la storia di Andrea, un […]

Categorie
Credo e vivo Io, figlio e tu, genitore Posso sognare Tu ed io?

PADRE, MAESTRO, SACERDOTE, FIGLIO: “A NOI NON SPETTA CHE METTERCI AD ASCOLTARE!”

È estate e il caldo di questi giorni ci porta a muoverci e a procedere con maggior lentezza, a rallentare, dandoci un’ottima occasione per guardare con più attenzione, per mettere a fuoco e concentrarci sui particolari, per metterci in ascolto. Sì, in ascolto, ma di che cosa? Ogni tempo parla e può essere ascoltato, provando […]

Categorie
Credo e vivo Posso sognare Un Papa o un papà?

PAPA FRANCESCO: “QUESTO È IL SEGNO CHE CAMMINIAMO SULLA STRADA GIUSTA!”

Il caldo di un’estate così insolita e faticosa come quella che stiamo vivendo in seguito alla prova del contagio da Coronavirus, sembra infiacchire anche gli animi più desti. Ci sono tanti dubbi, tante incertezze sul futuro; innumerevoli sono i disagi in ambito lavorativo, scolastico, sanitario… A primo acchito la situazione non sembra avere un lieto […]

Categorie
Dove sei?

LA RISPOSTA DI UN GIOVANE ALLA SOLITUDINE: “CREDI DAVVERO DI ESSER SOLO?”

È appena passato un periodo in cui è stato facile pensare di essere solo, avere un qualcosa dentro e che rimbombava in me; l’eco arrivava a stento e credevo che nessuno potesse capirmi. Forse quello che ho provato non l’ho capito nemmeno io. Anche tu, credevi e credi tuttora, davvero, di essere solo? Pensando a […]

Categorie
Dove sei?

L’INVIDIA E LA PERVERSIONE DELLA VISTA…

LA VISTA: L’AGGANCIO CONTEMPLATIVO Se l’udito è il senso più importante nella Sacra Scrittura e più in generale nella cultura semitica, diversamente, per la cultura classica e la filosofia greca il senso che la fa da padrone è proprio la vista. Non stupisce, infatti, che la vista sia il senso della conoscenza, quello che ci […]

Categorie
Credo e vivo Posso sognare Tu ed io? Un Papa o un papà?

PAPA FRANCESCO: “ECCO LA PROFEZIA CHE CAMBIA LA STORIA!”

Il 29 giugno la Chiesa di Roma festeggia la Solennità dei Santi Pietro e Paolo. Una festa apparentemente come tante, che a Roma tuttavia è considerata giorno di riposo anche per i lavoratori. È vero, anche se niente oramai tende a stupirci, dal momento che sentiamo tante di quelle parole ogni giorno che siamo affetti […]