Sant'Ugo in rete

youtube

E' possibile seguire le sante messe in diretta streaming - e rivederle on line - sul nostro canale youtube:

www.youtube.com / parrocchiasantugo


facebook

Parrocchia Sant'Ugo è anche su facebook:

www.facebook.com / parrocchiasugo

Orari

Powered by JoomlaGadgets

Incontri di formazione biblica: "PROFETI E PROFEZIE"

Incontri di formazione e approfondimento biblico "I Profeti" 
(a cura di don Guido Benzi)

1° incontro "I Libri Profetici" (giovedì 19 ottobre 2017)
Appunti incontro (pdf)

 

2° incontro "Isaia il Profeta" (giovedì 16 novembre 2017)
Appunti incontro (pdf)

 

3° incontro "Isaia il Profeta" seconda parte (giovedì 21 dicembre 2017)
Appunti incontro (pdf)

 

 4° incontro "Geremia il profeta" prima parte (giovedì 18 gennaio 2017)
Appunti incontro (pdf)

 

5° incontro "Geremia il profeta" seconda parte (giovedì 15 febbraio)

 

 

6° incontro "Ezechiele il Profeta" giovedì 15 marzo)

 

7° incontro "Ezechiele- Le ossa aride" (giovedì 19 aprile)

 

8° incontro "La profezia oggi" prima parte (giovedì 17 maggio)

 


 


Guido Benzi

benzi150
Bio

Nato a Rimini (Italia) il 6 gennaio 1964, è sacerdote della chiesa di Rimini dall'8 dicembre 1990. Licenziato in Scienze Bibliche presso il Pontificio Istituto Biblico nel 1992, ha conseguito il Dottorato in Teologia Biblica presso la Pontificia Università Gregoriana nel 2004, direttore il Dott. Prof. Pietro Bovati sj. Attualmente è Docente Stabilizzato di Sacra Scrittura presso la Università Pontificia Salesiana (Roma) e Docente di Antico Testamento presso l'Istituto Superiore di Scienze Religiose "Alberto Marvelli" di Rimini. È membro ordinario dell'ABI (Associazione Biblica Italiana), dell'EABS (European Association of Biblical Studies) e della RBS (Società internazionale per lo studio della Retorica biblica e semitica).
(Fonte) Facoltà di Teologia - Università Pontificia Salesiana

Omelie della domenica

2018-08-15 ASSUNZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA (Messa del Giorno) Omelia don Diego

file audio dell'omelia

+ Dal Vangelo secondo Luca

In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta verso la regione montuosa, in una città di Giuda.

Entrata nella casa di Zaccarìa, salutò Elisabetta. Appena Elisabetta ebbe udito il saluto di Maria, il bambino sussultò nel suo grembo.

Elisabetta fu colmata di Spirito Santo ed esclamò a gran voce: «Benedetta tu fra le donne e benedetto il frutto del tuo grembo! A che cosa devo che la madre del mio Signore venga da me? Ecco, appena il tuo saluto è giunto ai miei orecchi, il bambino ha sussultato di gioia nel mio grembo. E beata colei che ha creduto nell'adempimento di ciò che il Signore le ha detto».

Allora Maria disse:

«L'anima mia magnifica il Signore

e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,

perché ha guardato l'umiltà della sua serva.

D'ora in poi tutte le generazioni mi chiameranno beata.

Grandi cose ha fatto per me l'Onnipotente

e Santo è il suo nome;

di generazione in generazione la sua misericordia

per quelli che lo temono.

Ha spiegato la potenza del suo braccio,

ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;

ha rovesciato i potenti dai troni,

ha innalzato gli umili;

ha ricolmato di beni gli affamati,

ha rimandato i ricchi a mani vuote.

Ha soccorso Israele, suo servo,

ricordandosi della sua misericordia,

come aveva detto ai nostri padri,

per Abramo e la sua discendenza, per sempre».

Maria rimase con lei circa tre mesi, poi tornò a casa sua.

Parola del Signore